Pulire le superfici con le spazzatrici

Spazzare le superfici è una delle attività più scomode. Non mi riferisco solo alla pulizia di locali interni come atri o corridoi, ma soprattutto anche alla puluzia di superficie esterne come aree di stoccaggio merci, parcheggi, strade, etc.

Le spazzatrici

Spezzo questo tipo di operazioni non vengono più eseguire manualmente, ma si utilizzano determinate macchine che prendono il nome di spazzatrici. Esistono molte tipologie diverse di spazzatrici che si distinguono soprattutto in base al tipo di utilizzo.

Con uomo a terra o a bordo

La principale suddivisione è in base alla posizione dell’operatore. In alcune tipologie, come le classiche motoscope, le operazioni vengono svolte da un addetto a terra. Queste macchine sono particolarmente adatte alla pulizia di ambienti interni con superfici non particolarmente ampie. Sono caratterizzate da una ottima facilità di manovra e si possono utilizzare anche per la pulizia di spazi relativamente stretti. Sono alimentate quasi sempre con batterie elettriche dovendole impiegare in luoghi chiusi.

Quando le superfici da pulire sono molto estese, si preferisce utilizzare una spazzatrice con l’operatore a bordo in grado di muovere il mezzo attraverso volante e pedali. Anche in questo caso le macchine di solito sono alimentate a batteria, benzina o ibrido benzina e batterie elettiche. La scelta del tipo d’alimentazione dipende dall’ambiente di utilizzo.

I modelli più prestazionali per uso industriale possono pulire aree fino a 20000 m² e funzionando con motori Diesel, benzina e anche GPL.

Cosa offre il mercato

Un esempio di azienda produttrice di motoscope è rappresentato da www.rcm.it; azienda che da decenni opera nel settore del cleaning, con alle spalle il know how necessario per garantire professionalità e serietà. Uno staff preparato potrà consigliare al meglio il cliente nella scelta della macchina più adeguata alle singole esigenze.La gamma di prodotti varia dalla motoscopa a trascinamento, per arrivare a spazzatrici che offrono quasi due metri di larghezza di pulizia.

berna00 Autore